A.S.D. Cefalù Calcio

Associazione Sportiva Dilettantistica

Sconfitta indolore contro il Casteldaccia, il Cefalù rimane in Promozione

E’ stato un campionato difficile, fatto di alti e bassi, difficile da interpretare ma che, con una giornata d’anticipo, ha già emesso il verdetto più importante: il Cefalù rimane in Promozione.

 

L’unica pecca, di questo difficile campionato, è stata la parabola discendente nelle ultime partite, con la squadra che, con la sconfitta odierna, raccoglie la sua quinta sconfitta consecutiva.

Chi, comunque, è venuto al Santa Barbara, non potrà di certo lamentarsi dello spettacolo offerto da Cefalù e Casteldaccia, partita conclusasi sul 4 a 2 per gli ospiti che conquistano, con la vittoria odierna, l’ultimo posto disponibile per i Playoff, a discapito del Real Finale.

 

Ad aprire le danze sono proprio i padroni di casa con Tralongo, al 9 minuto con un azione solitaria veramente apprezzabile, raccogliendo la sfera dal limite dell’area di rigore, elude la marcatura di due difensori e batte Militello.

La risposta della squadra palermitana non si fa attendere: Cupani poco dopo, lambirà la traversa da ottima posiozione. Sarà proprio il legno a far suonare la sveglia agli ospiti che riacciufferanno il pareggio con un gran tiro al volo di Sardina al 26° minuto, su azione di calcio d’angolo, con Ciolino che non può nulla.

10 minuti più tardi arriva il gol del vantaggio del Casteldaccia, siglato dall’ex Tomasello, su colpo di testa e, poco dopo, c’è pure il raddoppio di Sposito con una conclusione fuori dall’area di rigore non irresistibile.

Nella ripresa Zangara mette la firma su un euro gol dai 35 metri, con l’attaccante che dimezza il distacco, con una grande conclusione al volo che si va ad insaccare alle spalle dell’estremo difensore.

Sullo scadere dell’incontro, l’altro ex della partita, Caronia, porterà il risultato sul definitivo 4 a 2, dopo che il Casteldaccia si era più volte avvicinato al gol.

 

Buona comunque la prestazione dei ragazzi di Minutella che hanno ben onorato questa ultima partita di campionato giocando, finalmente, bene. Da sottolineare anche la buona prestazione dei giovani entrati dalla panchina (Fiduccia D, Liberto e Fiore) che hanno dato dimostrazione di poter essere già arruolabili per il prossimo anno.

 

Cefalù: Ciolino; Badalamenti (46’Fiduccia D.), Bisogno, Lo Bianco, Russo V., Fazio; Tralongo (46’ Liberto), Russo G. (54’ Fiore), Norato; Zangara, Sferruzza. All. Minutella

Casteldaccia: Militello; Priola, Cupani, Levantino, Sardina; Caronia, Di Franco, Tomasello (88’ Bile), Sposito (57’ De Lisi), Giammarinaro. All. Di Giorgio

Arbitro: Martorana di Enna

 

Reti: 9’ Tralongo; 26’ Sardina; 34’ Tomasello; 43’ Sposito; 64’ Zangara; 85’ Caronia

Per i veri sportivi: Set Doccia Professionale
Clicca sull'immaggine per guardare l'offerta e te riservata.

3219051
Oggi
Ieri
Questa Settimana
Settimana Scorsa
Questo Mese
Mese Scorso
Totale Visite
2646
0
2646
0
38957
81964
3219051

Tuo IP: 5.9.18.7